Facebook – Mi piace !

il pollice verso di facebookChe meraviglia il “mi piace”.

Pollicione alzato vuol dire si, ok, va bene. Pollicione verso vuol dire no, non va bene, non mi piace. E’ un’azione basica, quasi primitiva e lo sforzo impiegato è pari a un battito di ciglia. Funziona come nel Gladiatore… ricordate ? Commodo chiede al popolo se tenere in vita lo schiavo, si o no ? Pollice in su o pollice in giù ? Una volta, al tempo dei romani funzionava così. Ai nostri giorni lo ritroviamo onnipresente nelle bacheche di fb e in generale nel web. E’ micidiale per la comunicazione. Sta diventando robotica e all’osso. Come dire…”ti piace la pizza ? Mi piace.” Punto. La conversazione muore lì.
Ho notato che da noi funziona alla grande, c’è anche chi non legge i post degli amici e clicca come un matto ovunque “mi piace”… Così – mi ha confidato un simpaticone – gli amici si ricordano di me.

Serve un “mi piace” anche per farsi ricordare 🙂

Ho notato un’altra cosa fantastica, il “mi piace” è usato spesso per le questioni importanti, che solitamente non vengono approfondite. Ad esempio, di grande attualità, il
La faccenda è delicata e tremendamente seria. Una mia amica da quasi 5 giorni continua a postare in bacheca un trafiletto sulla cancellazione della parata del 2 giugno chiedendo agli amici di copiare/incollare/condividere il post ‘contro la parata’ per diffondere il verbo e incitare il Governo a devolvere i soldi per i terremotati.  Esasperata le ho proposto un botta e risposta sul tema (della serie… dimmi bene cosa sai, informami)…  Non ha risposto, non ha dato informazioni maggiori, però ha cliccato MI PIACE.

show
 
close
Follow on Twitter facebook linkedin google+ email tumblr spotify